Auguri di buona Pasqua

Le lezioni riprenderanno mercoledì 23. Buone vacanze!


La risposta di Eugenio Scalfari agli auguri del suo Liceo


Con tutta l'emozione che ho provato nel ricevere la risposta del Direttore Eugenio Scalfari agli auguri che gli avevo inviato a nome di tutto il Liceo in occasione del suo novantesimo compleanno, vi allego la lettera che, così gentilmente, ci ha inviato.

Colgo l'occasione per fare a tutti: alunni, Famiglie, Docenti e personale ATA i miei più sinceri Auguri di Buona Pasqua.

La Preside



Allegato #1: Eugenio Scalfari.pdf

CLIL: PRECISAZIONI ORGANIZZAZIONE TEST DIAGNOSTICO e SPEAKING

Circolare informativa nella sezione Docenti.

Info del 09/04/2014


Ricevimento pomeridiano dei genitori (I parte)

I docenti del Liceo sono a disposizione per il

RICEVIMENTO POMERIDIANO DEI GENITORI

nei seguenti giorni:

8 APRILE - INDIRIZZO CLASSICO dalle ore 15.30 alle 18.30
9 APRILE - INDIRIZZO SCIENTIFICO dalle ore 15.30 alle 18.30
10 APRILE - INDIRIZZO LINGUISTICO dalle ore 15.30 alle 18.30

In allegato è possibile visionare l'orario e l'aula di ricevimento dei singoli insegnanti, per le classi PRIME, SECONDE e TERZE.


Allegato #1: CLASSI PRIME.pdf
Allegato #2: CLASSI SECONDE.pdf
Allegato #3: CLASSI TERZE.pdf

Ricevimento pomeridiano dei genitori (II parte)

In allegato è possibile visionare l'orario e l'aula di ricevimento dei singoli insegnanti, per le classi QUARTE E QUINTE.

Allegato #1: CLASSI QUARTE.pdf
Allegato #2: CLASSI QUINTE.pdf

L'ex allievo Eugenio Scalfari, compie novant'anni

Il 6 Aprile 2014 il Liceo formula sinceri auguri al Suo ex allievo, fondatore del giornale "La Repubblica" e scrittore, riportando un passo di un libro dove racconta una giornata in classe con Italo Calvino.

Allegato #1: Auguri Scalfari.pdf

Conferma di iscrizione alle classi successive alla prima, a.s. 2014-2015

Il termine per la conferma dell'iscrizione alle classi successive alla prima è il 15 aprile 2014.
La modulistica, consultabile nella sezione Segreteria, con le indicazioni, è già stata consegnata ai ragazzi rappresentanti di classe e verrà distribuita a tutti gli alunni.
2.4.14


Borsa di Studio per gli alunni dell'ultima classe del Liceo Classico

Il Centro Culturale Tabiese mette a disposizione di un alunno frequentante l'ultimo anno del liceo, idirizzo Classico,una borsa di Studio per la prosecuzione del percorso scolastico.
Il bando,il modulo e la circolare nella sezione Studenti.

Info del 02/04/2014


15 aprile 2014: Test Diagnostico per i Docenti iscritti al Corso CLIL

Il Test Diagnostico per i Docenti iscritti al Corso CLIL in lingua inglese si svolgerà il 15 aprile dalle ore 14,30 alle ore 17.
I particolari nella sezione Didattica.

Info del 01/04/2014



Dal 28 marzo al 4 aprile 2014: scambio tra alcuni classi del nostro Liceo e il Liceo di Chambéry

Nella sezione didattica il programma dettagliato.

Info del 27/04/2014


Motto del Liceo

E’ stato individuato dal Consiglio d’Istituto il motto in lingua latina, da autore classico, finalizzato ad accompagnare l’intestazione sulla Home page del costruendo nuovo sito del Liceo G.D.Cassini.

Di Cicerone da “Cato Maior”
“SERIT ARBORES,QUAE ALTERI SAECLO PROSINT”
Pianta alberi, che gioveranno in un altro tempo.
-------------------------------------------------------------------------------------
Complimenti dalla Preside a Margherita Bellini della III B, indirizzo Classico, vincitrice del Concorso e a tutti i ragazzi che hanno partecipato all'iniziativa.
Bravi!

Info del 27/03/2014

Allegato #1: UN MOTTO PER IL LICEO.pdf

Graduatoria definitiva FORMATORI /TUTOR nei Corsi CLIL

Nella sezione Segreteria è pubblicata la graduatoria definitiva dei FORMATORI /TUTOR nei Corsi CLIL.

Info del 27/03/2014


21 marzo 2014: lezione dei ragazzi della VF all'Unitre

E’ nota ormai la sintonia che esiste fra istituzioni culturali sanremesi come Unitre e Liceo Cassini.
Oltre agli studenti della Quinta F dell'indirizzo scientifico, che hanno trattato il romanticismo in generale e quello di Wordsworth in particolare ed alla Prof.ssa Romagnoli che ne ha esemplificato i tratti salienti, una studentessa ne ha recitato i versi struggenti in inglese ed in italiano. Bravi anche gli studenti musicisti.

Info del 25/03/2014

Allegato #1: lezione unitre 21 marzo 2014.pdf

Le fotografie dei “Cassiniani” alla Camera dei Deputati

Dopo i due giorni trascorsi a Montecitorio, sul sito della Camera dei Deputati sono pubblicate le numerose fotografie scattate dal fotografo ufficiale.
Il nostro attuale sito non consente di inserire link diretti e più di 4 fotografie per informazione.
Invitiamo pertanto chi volesse vedere tutte le fotografie di eseguire la seguente procedura:
1) copiare tutto il link:
http://www.camera.it/leg17/585?raccolta=1619&rcgrp=Event%2F+Giornate+di+formazione&type=6&Eventi+%2F+Giornate+di+formazione+%2F+Giornata+di+formazione (togliendo gli spazi vuoti e un “a capo”);
2) incollare il tutto nell'indirizzo del browser;
3) inviare.

Oppure:
1) copiare il seguente indirizzo:http://www.camera.it/leg17/583;
2) inserirlo nell'indirizzo del browser;
3) inviare.
Le foto riguardano le giornate dell'11 e 12 marzo 2014.

Con la 5a H del Cassini vi era anche una classe di una scuola romana.
*22.3.14

Allegato #1: Nel Transatlantico della Camera dei Deputati.jpg
Allegato #2: Commissione Istruzione e Cultura con Presidente Galan.jpg
Allegato #3: In Commissione Istruzione e Cultura.jpg
Allegato #4: Nella biblioteca del Parlamento (2).jpg

Concorso per Borse di Studio

Nella sezione studenti è possibile visionare il bando del concorso in oggetto.
21.3.14


Corsi CLIL: graduatoria formatori

Nella sezione "segreteria" è pubblicata la graduatoria provvisoria dei formatori nei due corsi per docenti delle superiori della Provincia di Imperia di materie non linguistiche che insegneranno la loro materia in inglese.
18.3.14


In aumento le iscrizioni al Liceo

In aumento le iscrizioni al Liceo "G.D.Cassini".
Gli studenti, in controtendenza rispetto ai dati nazionali, rimangono sensibili al fascino senza tempo di Socrate, Sofocle, Tacito e Cicerone.
Il Liceo ha aperto la lista di attesa.
Dopo aver visto i recenti dati sulla occupazione e disoccupazione giovanile, dove si dimostra che i laureati hanno più facile accesso al lavoro e con stipendi più alti, i ragazzi hanno scelto un percorso formativo tradizionale, la porta d'accesso diretta per l'università, piuttosto che puntare su corsi specifici per entrare al più presto nel mondo del lavoro, che purtroppo scarseggia.
Gli umanisti, insomma, resistono al Cassini dove non solo non diminuiscono, ma in molti casi aumentano. Come è successo anche nel capoluogo ligure.
Il liceo Cassini, nei tre indirizzi: classico, scientifico e linguistico, continua a rappresentare un percorso valido anche in tempi di crisi.


I ragazzi della 5a H del Cassini invitati alla Camera dei Deputati per presentare il loro progetto sulla sicurezza nelle scuole

Nell’obbligatoria tenuta in giacca e cravatta, per i ragazzi, due giorni di formazione al Parlamento dove, oltre alla visita del Palazzo di Montecitorio, sede della Camera dei Deputati, gli allievi, accompagnati dalla Preside e dalla prof.ssa Bonanni, referente del progetto, assisteranno ai lavori dell’Assemblea, incontreranno i parlamentari liguri e saranno ricevuti dal Presidente della Commissione Cultura, Scienze e Istruzione On Giancalo Galan.
Nel corso degli incontri gli allievi porranno domande ai membri del Parlamento e illustreranno il loro progetto legato alla sicurezza nelle scuole.

In allegato il Programma delle due intense giornate formative.
_____________
info 8.3.14 aggiornata il 10.3.14


Allegato #1: SITO DELLA CAMERA DEI DEPUTATI.JPG
Allegato #2: Il Cassini alla Camera dei Deputati PROGRAMMA.pdf
Allegato #3: Il Cassini alla Camera dei Deputati SCHEMA INCONTRI.pdf

Visite di istruzione

__________________________________________________________________________ in corso

---- PRAGA 1  (aereo)
---- PRAGA 2 (aereo)
**** PARIGI  - Bus 1
**** PARIGI  - Bus 2
---- ROMA
.... VALENCIA 1 - Bus 1
.... VALENCIA 1 - Bus 2
.... VALENCIA 1 - Bus 3
.... VALENCIA 2 - Bus 1
.... VALENCIA 2 - Bus 2
---- PUGLIA
.... COSTIERA AMALFITANA - Bus 1
.... COSTIERA AMALFITANA - Bus 2
**** VOLTERRA/AREZZO/LARDERELLO - Bus 1
**** VOLTERRA/AREZZO/LARDERELLO - Bus 2

info del 7.3.14


Adempimenti per Esami di Certificazione Lingua Inglese

Vedere la sezione "Studenti".

Info del 01/03/2014


Lo scienziato Prof Carlo Rovelli e la cultura classica italiana

Alla trasmissione "Pane quotidiano" su RAI3:

"Ci sono tanti modi di fare lo scienziato, la cultura classica non è fondamentale, ma importante e per questo la fisica italiana è una delle migliori del mondo."
________________________________________________________________________
Carlo Rovelli (Verona, 3 maggio 1956) è un fisico e saggista italiano. Ha lavorato in Italia e negli Stati Uniti e attualmente lavora in Francia. La sua principale attività scientifica è nell'ambito della gravità quantistica, dove è uno dei fondatori della gravità quantistica a loop (loop quantum gravity). Si è occupato anche di storia e filosofia della scienza, della nascita del pensiero scientifico, e, in particolare, della posizione di Anassimandro nello sviluppo della riflessione scientifica dell'umanità.

Ultimo libro: La realtà non è come ci appare - Raffaello Cortina Editore

Intervista completa: http://www.rai.tv/dl/RaiTV/programmi/media/ContentItem-e593dfef-5e5b-47fa-ad24-1da52999102f.html#p=0

* 25/2/14


AVVISO PUBBLICO (Formatori)

Nella sezione "Segreteria" è pubblicato l'AVVISO PUBBLICO PER L’INDIVIDUAZIONE DI FORMATORI/TUTOR DA IMPIEGARE NEI CORSI CLIL per docenti di scuola secondaria di II grado (Decr.Dirg. 89 del 20-11-2013).

info del 24/02/2014


Stage a Londra: settembre 2014

I genitori e gli alunni interessati allo stage di Londra a settembre 2014 possono trovare le informazioni e i moduli nelle sottosezioni Europa- Stages e scambi.

Referente prof.ssa Sisti


Info del 22/02/2014


L’Associazione Trenta Ore per la Vita ha donato un defibrillatore al Liceo


Venerdì 21 febbraio
- ore 9: L’Associazione Trenta Ore per la Vita, impegnata dal 2011 nella promozione della cultura del primo soccorso, ha donato al Liceo G.D. Cassini di Sanremo una postazione salvavita con defibrillatore. Partecipa Andrea Enea, responsabile rapporti istituzionali dell’Associazione che nel 2014 compie venti anni di attività.

Presenti due dei docenti di educazione fisica che hanno seguito il corso per l\'uso del defibrillatore: prof.ssa Patrizia Prosperi, prof. Stefano Rossi, con la Dirigente Scolastica dott.ssa Enrica Minori

Il defibrillatore è stato posizionato all'interno della palestra del Liceo in modo da essere disponibile anche alle società sportive che la utilizzano.

* notizia del 21 febbraio 2014

Allegato #1: DEFIBRILLATORE.jpg
Allegato #2: defibrillatore nella palestra del liceo Cassini.jpg
Allegato #3: defibrillatore al Cassini.jpg

Sospensione delle attività didattiche

Le attività didattiche, su delibera del Consiglio di Istituto, sono sospese Giovedì 20 e venerdì 21 febbraio 2014.

Gli uffici saranno chiusi venerdì 21 febbraio 2014.

* 19/2/14


Studente del Liceo Cassini vince concorso letterario nazionale

Bravo Samuele Nazionale.

Articolo allegato.
* 17/2/14

Allegato #1: Samuele Nazionale.jpg

Stage linguistico in Inghilterra a settembre

Lunedì 17 febbraio alle ore 17.30 nella sede centrale si terrà l’incontro per presentare lo stage linguistico che si terrà a settembre in Inghilterra.

Tutti i genitori interessati sono invitati all'incontro. Saranno presenti la prof.ssa Sisti e la prof.ssa Romagnoli

* info del 14/2/14


Il Cassini sede dei due corsi CLIL della Provincia di Imperia


CLIL (Content and Language Integrated Learning).
Insegnamento di una materia in lingua straniera.

Destinatari dei corsi

Docenti a tempo indeterminato in servizio nei Licei e negli Istituti Tecnici, che nel corrente anno scolastico 2013/2014 insegnano discipline non linguistiche o che la insegneranno nel prossimo (per i licei tutte le discipline, compresa educazione fisica, per i tecnici la disciplina di indirizzo).
Possono presentare la propria candidatura anche i docenti a tempo determinato in servizio nelle istituzioni di cui sopra, inseriti a pieno titolo nelle graduatorie ad esaurimento di cui alla Legge 296/06 art. 1 comma 605 lettera c) e s.m.i.
In quest’ultimo caso le candidature saranno accolte se non si dovesse raggiungere il previsto numero di 25 unità.

* info del 11/2/14

Allegato #1: lettera_ds_avvio_clil.pdf

Università, Miur ribadisce, il numero dei posti disponibili per medicina e chirurgia è provvisorio

Sul Sito del MIUR, le informazioni:
http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/ministero/cs070214

* info del 7/2/14


Linee Guida per il Diritto allo Studio degli alunni e degli studenti con DSA

Nella sezione Docenti le "Linee guida per il Diritto allo Studio degli alunni e degli studenti con Disturbi Specificoi di Apprendimento" del MIUR.

Info del 6/02/2014


Università, pubblicato il decreto sulle prove per l’ammissione ai corsi di laurea ad accesso programmato a livello nazionale

Iscrizioni ai test dal 12 febbraio all'11 marzo 1982.

***** Vedere modalità e date su:
http://hubmiur.pubblica.istruzione.it/web/ministero/cs050214bis


** info del 5/2/14


Alternanza scuola - lavoro

Nella sezione Didattica la presentazione dell'attività.


Fino al 28 febbraio 2014 Iscrizioni on line

Non serve arrivare prima.

Alunni e famiglie interessate alle prime classi dovranno inviare il modello tramite il portale predisposto dal MIUR: www.iscrizioni.istruzione.it.

Si segnala che, in caso di genitori separati o divorziati con affidamento non congiunto, la domanda di iscrizione presentata on line deve essere perfezionata presso la scuola entro l’avvio del nuovo anno scolastico.

Nella cartella "Segreteria" sono riportati i dati necessari per l'iscrizione.

Le lezioni ricominceranno lunedì 15 settembre 2014.

In "studenti" il calendario 2014- 2015 della Regione Liguria.


* Info del 3.2.14 integrata il 5/2/14


Esame di Stato 2014: Materie II prova scritta

Sono state selezionate le materie della seconda prova scritta:
--- Liceo classico: Greco;
--- Liceo linguistico: Lingua straniera;
--- Liceo Linguistico ESABAC: Lingua straniera;
--- Liceo scientifico: Matematica;
--- Liceo scientifico ESABAC: Matematica.


I COMMISSARI ESTERNI

Liceo Classico: Italiano - Matematica - Filosofia
Liceo Linguistico: Italiano - Matematica - Filosofia
Liceo Linguistico ESABAC: Italiano - Matematica - Francese;
Liceo Scientifico: Italiano - Inglese - Disegno e storia dell'arte;
Liceo scientifico ESABAC: Italiano - Francese -Scienze naturali.

Le prove scritte si terranno mercoledì 18 giugno 2014 (prima prova) e giovedì 19 giugno 2014 (seconda prova).


_______________________________________________________info del 1/2/14


Giornata della memoria: 27 gennaio 2014

Nella sezione "Didattica" il progetto e alcuni momenti delle Giornata della Memoria 2014

______________________________________________Info del 28 gennaio 2014


ISCRIZIONI alle classi prime dal 3 al 28 febbraio 2014

Procedura:
1° Registrarsi al sito: http://www.iscrizioni.istruzione.it/, già dal 27 gennaio 2014
2° sempre al sito: http://www.iscrizioni.istruzione.it/ ----- presentare la domanda on-line dal 3 febbraio al 28 febbraio 2014.
3° si può seguire on-line la domanda.

Per contatti con il Liceo: "G.D.CASSINI"

Scuola statale - Liceo

CORSO FELICE CAVALLOTTI 53 - 18038 SANREMO

telefono: 018459861 fax: 0184541901

email: IMPC040002@istruzione.it

PEC: impc040002@pec.istruzione.it

codice: IMPC040002 (Istituto principale)



Tempo di nuove iscrizioni! Il Liceo apre le porte il 20 e il 21 gennaio

Il 28 febbraio scadrà il termine per l’iscrizione a.s. 2014-2015 ed il Liceo è pronto ad accogliere più di 200 ragazzi delle “ scuole medie” distrettuali nelle due giornate porte aperte di lunedì e martedì 20 e 21 gennaio.
Per l’occasione sono stati definiti 35 percorsi didattici in cui i visitatori potranno, a piccoli gruppi, assistere a tre ore di lezioni curricolari con studenti e docenti del Cassini.
L’attività, con tradizione pluriennale, ha lo scopo di aiutare i ragazzi a scegliere consapevolmente l‘indirizzo di studio più adatto ai loro bisogni culturali e alla spendibilità post diploma nel mondo universitario e lavorativo.
Di seguito la locandina dell’invito che puntualizza anche le modalità di partecipazione pomeridiana delle famiglie.

Allegato #1: OKInvitoOpenday_Gennaio_2014 (1).pdf

Una studentessa del MIT ad insegnare fisica agli alunni del Liceo

______________________________________________________________________________________

Dall’8 al 29 gennaio 2014 sarà presente nel nostro Liceo, tenendo lezioni di Fisica a quattro classi Quarte ( IV F, IV CB, IV S e IV T), una studentessa, Nayeon Kim, del MIT (Il Massachusetts Institute of Technology), una delle più importanti Università di ricerca del mondo, con sede a Cambridge, nel Massachusetts(Stati Uniti).
Il Liceo “G.D.Cassini” è uno dei 14 licei italiani ad essere riuscito ad ottenere questa preziosa collaborazione partecipando al Progetto “ Highigts for High Schools” del MIUR.


Scrutini del I trimestre

Si stanno svolgendo gli scrutini del I trimestre.
I genitori possono accedere ai voti cliccando a destra, all'interno di ScuolaNet e inserendo l'identificativo e la password personale rilasciata dal Liceo (rivolgersi all'URP)
I voti sono visionabili al termine dello scrutinio della classe secondo il calendario allegato.

Allegato #1: calendario scrutini I trimestre.pdf

La Scuola che vorrei

In "didattica" un interessante articolo pubblicato sul "Corriere della Sera".


Gli auguri del Ministro Carrozza

Il biglietto augurale, inviato via mail ai Dirigenti e agli insegnanti, riporta una citazione tratta dall’ Elogio dell’istruzione pubblica del Marchese di Condorcet, uno dei massimi filosofi dell’illuminismo francese.

Questo il testo completo della citazione:

“E’ impossibile che un’istruzione, anche uguale, non aumenti la superiorità di coloro che dalla natura sono stati più favoriti.
Ma, per mantenere l’uguaglianza dei diritti, basta che questa superiorità non apporti una dipendenza reale, e che ciascuno sia tanto istruito da esercitare da se stesso, e senza sottomettersi ciecamente alla ragione altrui, quelli che la legge gli ha garantito.
Allora la superiorità di alcuni uomini, lungi dall’essere un male per coloro, i quali non hanno ricevuto i medesimi vantaggi, contribuirà al bene di tutti; e i talenti, come le cognizioni, diverranno il patrimonio comune della società”


Buon 2014!


_____________********** Auguri

_________________________________le lezioni riprenderanno il 7 gennaio 2014


in allegato: biglietto di auguri e informazioni


Allegato #1: auguri.pdf
Allegato #2: PERIODO NATALIZIO 2013 informazioni.pdf

Una messe di borse di studio ai Cassiniani


1 borsa di studio alla vincitrice nazionale delle Olimpiadi di Storia

5 borse di studio del Rotary Club Sanremo

3 borse di studio del Ministero dell'Istruzione dell'Università e della Ricerca

14 borse di studio del Comune di Sanremo dal lascito Ghersi.

Complimenti ragazzi!

Allegato #1: borse (2).pdf
Allegato #2: Borse di studio Ghersi.pdf

Chi contattare

_____________________________________________________________________

I genitori, i parenti e gli allievi, per i problemi riguardanti la DIDATTICA, devono rivolgersi (in ordine):

1) al docente di riferimento;
2) al coordinatore di classe (vedere elenco su "docenti");
3) ai collaboratori del Dirigente Scolastico: Prof.sse Sandra e/o Carli;
4) al Dirigente Scolastico (su appuntamento).
___________________________________________________________________

Il pubblico, il personale, i genitori, i parenti e gli allievi, per problemi AMMINISTRATIVI E/O BUROCRATICI devono rivolgersi (in ordine) e negli orari di apertura indicati alla voce "segreteria":

1) all'URP (Ufficio per le Relazioni con il Pubblico)- in ingresso;
2) all'assistente amministrativo del settore (vedi funzionigramma allegato);
3) al Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA);
4) al Dirigente Scolastico (su appuntamento).
___________________________________________________________________


Allegato #1: funzionigramma e organigramma dei Servizi Generali e Amministrativi (SGA)


Allegato #1: funzionigramma e organigramma SGA 2013-14.JPG

Organigramma Funzionigramma Generale

__________________________________ Aggiornato a.s. 2013 - 2014_________

Fotografa la realtà della nostra struttura e consente un ragionamento sistemico sull'intera organizzazione.

Ogni soggetto è portato a ricercare senso e significato al proprio agire organizzativo.

Viene concepito per:

• aiutare le persone a prendere consapevolezza delle prassi quotidiane, del proprio lavoro, delle funzioni che sono chiamati a svolgere come singoli, ma soprattutto come struttura,

• recuperare una visione organica delle attività svolte dai singoli in una prospettiva di sistema dove il lavoro di ognuno è finalizzato ad un obiettivo comune che consiste, soprattutto, nella realizzazione della "mission" organizzativa.
___________________________________________________________________

E’ da considerarsi flessibile e aggiornabile per poter essere uno strumento organizzativo valido ed affidabile.


Allegato #1: ORGANIGRAMMA FUNZIONALE 2013 -14 - ultimo.pdf

Assemblea di Istituto di mercoledì 18 dicembre 2013

Si comunica che MERCOLEDI’ 18 DICEMBRE 2013 presso il Teatro Ariston si terrà l'assemblea d'Istituto che vedrà coinvolti insieme biennio e triennio nella visione del film “INVICTUS” (legato alla figura di Nelson Mandela).

Gli studenti partiranno da scuola alle ore 9,40 e saranno accompagnati dal Docente della terza ora.



Consegna diplomi anno scolastico 2012-13


Si comunica a tutti i diplomati dell’Anno Scolastico 2012/2013 che è possibile ritirare il Diploma di Maturità in Segreteria Didattica in orario di sportello.

Per il ritiro è necessario presentarsi con:
- Documento di Identità in corso di validità
- Attestazione del versamento sul conto corrente n. 1016 intestato all’Agenzia delle Entrate per l’importo di € 15,13 avente causale: RILASCIO DIPLOMA DI MATURITA’.

Nel caso foste impossibilitati a ritirare il Diploma lo stesso potrà essere consegnato esclusivamente a un delegato maggiorenne munito di DELEGA corredata della fotocopia della Carta di Identità del delegante firmata e del delegato.

Si allega:
- modulo di delega per il ritiro del Diploma di Stato


Allegato #1: DELEGA RITIRO DIPLOMI.doc

BORSE DI STUDIO PER STUDENTI DEL LICEO “G. D. CASSINI” DI SANREMO


_________________________________________________________________

Il Rotary Club Sanremo istituisce 5 borse di studio rivolte a studenti del Liceo “G.D. Cassini” di Sanremo.

Le domande devono essere presentate entro e non oltre le ore 12 di lunedì 16 dicembre 2013 alla Segreteria didattica del Liceo “G. D. Cassini”

La consegna delle Borse di Studio avverrà nell’Aula Magna del Liceo venerdì 20 dicembre 2013 alle ore 11.

Vedere il Bando alla Sezione Studenti.



Ex studente del “Cassini” progetta missili sperimentali

In allegato è possibile visionare un articolo uscito su “La Stampa” dell’1 dicembre relativo all’attività universitaria di un nostro ex studente

Allegato #1: da la Stampa del 01-12-2013.pdf

Festività Natalizie e di Capodanno


La Dirigente Scolastica, i Professori e il Personale tutto inviano i migliori auguri alle altre componenti del Liceo: allievi, genitori e parenti tutti.
_____________________________________________________________________________

In allegato:

- auguri

- date e orari di funzionamento durante il periodo natalizio

Allegato #1: auguri.pdf
Allegato #2: PERIODO NATALIZIO 2013 informazioni.pdf

Open days al Liceo: 20 e 21 gennaio 2014

Nelle mattinate del 20 e 21 gennaio 2014 gli alunni delle terze medie parteciperanno alle attività del Liceo accompagnati dai docenti e dai ragazzi-tutor della scuola.

Nei due pomeriggi incontro tra la Dirigente, i Docenti e le FAMIGLIE dalle ore 15.30 nell'Aula Magna di Villa Magnolie.



Allegato #1: Invito_Openday_Gennaio_2014.doc

Orario di ricevimento settimanale degli insegnanti

Nel file allegato è presente l'orario di ricevimento settimanale dei docenti.
Si ricorda alle famiglie che è comunque necessario prendere appuntamento con gli insegnanti tramite il libretto personale dell'alunno.

Allegato #1: Orario ricevimento parenti.pdf

Centro Ascolto

Il Centro Ascolto è aperto a studenti, genitori, docenti e non docenti per accogliere e saper ascoltare i bisogni che i giovani, e i loro adulti di riferimento, esprimono.
Il Comune di Sanremo mette a disposizione uno psicologo due volte al mese, mentre la scuola ha due docenti, di provata esperienza e disponibilità all’incontro e fornisce, all’interno, uno spazio riservato ed individuale di ascolto.

Allegato #1: Centro ascolto.pdf
Allegato #2: CENTRO ASCOLTO orario sedi referenti.pdf

Comunicazione inizio corsi per le certificazioni di lingua inglese (P.E.T e First)

Si comunica a tutti gli interessati che possono ritirare all’URP i moduli di iscrizione e il bollettino per il pagamento o scaricare i moduli di iscrizione dal sito.

Il primo incontro per gli studenti iscritti al FIRST sarà il 6 novembre 2013 e non il 5, come già comunicato nella circolare precedente per impegni della prof.Romagnoli.

Il primo incontro per gli studenti iscritti al PET sarà il 12 dicembre 2013.

Il calendario dettagliato verrà consegnato nel primo incontro



Studenti eletti nel Consiglio di Istituto e nella Consulta provinciale

pubblicati in "studenti"


Rappresentanti di classe dei genitori e degli allievi a.s. 2013-2014

______________________________________________________________________

Si comunica che nella sezione "segreteria" sono pubblicati i nominativi dei genitori e degli allievi eletti a rappresentare le rispettive componenti nei consigli di classe.


Ampia eco sui media all'iniziativa del Cassini

Giornali, radio e tv hanno dato ampio spazio all'iniziativa per la commemorazione della nascita di Calvino. Grande l'apprezzamento da parte del pubblico spettatore a Villa Magnolie.
Complimenti ai docenti e agli alunni, attraverso la stampa, anche da parte della Presidente del Consiglio d'Istituto.


Allegato #1: ringraziamento Presidente CdI.pdf
Allegato #2: apprezzamento di un lettore.pdf

Novant'anni dalla nascita di Italo Calvino - 15 ottobre 2013

Il Liceo commemora il novantesimo anniversario della nascita del suo illustre ex-allievo.
Gli studenti delle classi V e di due IV, per ricordare l’anniversario della nascita di Italo Calvino, raccontano con una lettura teatralizzata e itinerante dal titolo: “Adotta un personaggio”, alcune pagine tratte da dieci romanzi di Italo Calvino.
I ragazzi presentano con dialoghi e brani musicali di loro ideazione una sintesi creativa, ma fedele al testo, del libro scelto, in una postazione di cui hanno allestito scenografia e costumi.
_________________________________________________________________________________

Si allega l'invito.

Allegato #1: invito 90 anni nascita CALVINO.pdf

Piano annuale delle attività a.s.2013-14

In allegato è possibile visionare la versione definitiva del piano delle attività per il corrente anno scolastico.

Allegato #1: piano_attivita_2013-2014.doc

Articolo sul museo di fisica

Con piacere comunichiamo la presenza di un articolo sul nostro Museo di fisica all'interno della rivista Sanremo.it

In allegato ve ne diamo copia

Allegato #1: Articolo su Sanremo.it.pdf

Zone di pertinenza scolastica

Si invitano studenti, genitori, docenti e personale ATA a prendere visione della circolare allegata

Allegato #1: Circolare 16 ZONE DI PERTINENZA SCOLASTICA.pdf

Divieto di fumo anche nelle pertinenze

Si invitano studenti, genitori e docenti a prendere visione della circolare allegata

Allegato #1: Circolare 14 BIS - DIVIETO FUMO.doc.pdf

ATTRIBUZIONE DELLA “BORSA DI STUDIO” L.R. n. 15 del 08.06.06 – A.S. 2012/2013

Si invitano gli studenti e le famiglie di visionare la circolare allegata

Allegato #1: Circolare 6 BORSE DI STUDIO .doc

Consegna libretto delle giustificazioni delle assenze

Si invitano genitori ed alunni a prendere visione della circolare allegata relativa alle modalità di consegna del libretto delle giustificazioni delle assenze

Allegato #1: CIRCOLARE N.9.pdf

Auguri di Buon Anno Scolastico



Allegato #1: auguri.pdf

Suddivisione delle classi sulle due sedi

Si pregano gli studenti di prendere visione del file allegato

Allegato #1: Microsoft Word - PROSPETTO CLASSI 20132014.pdf

Messaggio augurale del Direttore Generale in occasione dell'inizio del nuovo anno scolastico 2013-14



Allegato #1: messaggio_avvio_a_s__2013-2014__3_.pdf

Diplomi FIRST e PET


Per il ritiro dei diplomi vedere nella sezione STUDENTI


Dirigente Scolastico e Staff

____________________________________________________________________

ORGANIGRAMMA IN VIGORE .........................................ultimo aggiornamento 1/9/13
____________________________________________________________________

Dirigente Scolastico: Dott.ssa Enrica Minori

----------------------------------------------- riceve su appuntamento ------------------------------------

Collaboratore e Vicario del Dirigente: Prof. Stefania Sandra

II Collaboratore del Dirigente: Prof. Claudia Carli

Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA): Sig.ra Angela Carli
____________________________________________________________________

Allegati: curriculum vitae del Dirigente Scolastico come richiesto dall'art. 21 della legge n. 69 del 2009 e grafico funzionale.



Allegato #1: Curriculum NI.pdf
Allegato #2: staff.pdf

S.Anna Stazzema: anniversario eccidio 12 agosto


Il Ministro dell'Istruzione, dell'Universita' e della Ricerca, Maria Chiara Carrozza, partecipa alle celebrazioni per l'anniversario dell'eccidio di Sant'Anna di Stazzema (Lu).

Il nostro Liceo partecipa alla commemorazione con i due elaborati allegati.

Allegato #1: saggio_sanna.doc
Allegato #3: arendt fin..pdf

Diario scolastico 2013-2014



Il Diario scolastico personalizzato (2013-2014) del Liceo “G.D. Cassini” può essere ritirato presso l’URP nei giorni di apertura della scuola, dalle ore 8 alle ore 13. Per gli allievi minorenni è necessaria la presenza o l’autorizzazione del genitore (fac-simile allegato).

Si informa che i libretti personali (giustificazioni, permessi, comunicazioni scuola/famiglia, ecc), saranno disponibili all’avvio dell’anno scolastico.


Allegato #1: autorizzazione ritiro diario.doc

Tempo di bilanci al Liceo Cassini con una 'raccolta' ricca e soddisfacente

(dalla stampa locale)

Più volte nel corso dell’anno scolastico l'Istututo matuziano si è distinto per la varietà e la ricchezza delle iniziative proposte.

"La tradizione contadina ci ha sempre insegnato che c’è un tempo per seminare, ed un tempo per raccogliere e che la qualità dei frutti dipende anche molto dalle cure impiegate nel periodo della maturazione. Ebbene, questo paradigma sembra adattarsi molto bene anche alla gestione del Liceo Cassini che, più volte nel corso dell’anno scolastico, si è distinto per la varietà e la ricchezza delle iniziative proposte: rappresentazioni teatrali, incontri legati alla formazione sul tema della legalità e del diritto internazionale umanitario, scambi culturali con studenti e docenti dell’area europea, certificazioni linguistiche, partecipazione a competizioni culturali inerenti sia l’area umanistico letteraria che quella scientifica, attività di orientamento per gli studenti.

A quanto pare l’organizzazione razionale e rigorosa dell’attività didattico-formativa e la consistente mobilitazione di energie ha contribuito a fornire stimoli per alimentare la curiosità degli allievi e motivarli a percorrere la via della formazione liceale con ancora maggiore determinazione. Gli esiti degli Esami di Stato sembrano confermarlo, il tempo della raccolta si è rivelato ricco e soddisfacente: ben tre candidati hanno conseguito l’eccellenza con il 100 e lode: Fiorinelli Gaia, Calza Riccardo, Cavallaro Lorenzo, altri undici il massimo punteggio di 100: Pinelli Alessandro, Onda Francesca, Vignali Viola, Alberti Kim, Manera Marta, Preatto Stefania, Vavalà, Joseph, Surace Elisa, Borelli Francesca, Latella Melissa, Rodriguez Riccardo. Complimenti ragazzi!".



Diario Scolastico 2013 - 2014

Il Consiglio di Istituto ha deliberato che il diario scolastico 2013 - 2014 venga fornito dalla scuola.

In "studenti" la circolare relativa.


Nuovo codice di comportamento dei dipendenti pubblici

__________________________________________________________________________________
DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA 16 aprile 2013, n. 62 Regolamento recante codice di comportamento dei dipendenti pubblici, a norma dell\'articolo 54 del decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165. (13G00104) (GU n.129 del 4-6-2013).

Entrata in vigore del provvedimento: 19/06/2013.
__________________________________________________________________________________
In Gazzetta Ufficiale il nuovo codice di comportamento dei dipendenti pubblici.

Brevissima sintesi, non esaustiva, degi aspetti significativi:

- limiti ai regali
- comunicazioni per lo svolgimento di incarichi di collaborazione
- doveri minimi di diligenza, lealtà,imparzialità e buona condotta
- partecipazione ad associazioni e organizzazioni. Il dipendente deve comunicare tempestivamente al responsabile dell'ufficio di appartenenza la propria adesione o appartenenza ad associazioni od organizzazioni, a prescindere dal loro carattere riservato o meno, i cui ambiti di interessi possano interferire con lo svolgimento dell'attività dell'ufficio.
La norma non si applica all'adesione a partiti politici o a sindacati.
- informare per iscritto il dirigente dell'ufficio di tutti i rapporti, diretti o indiretti, di collaborazione con soggetti privati in qualunque modo retribuiti che lo stesso abbia o abbia avuto negli ultimi tre anni, precisando:
a) se in prima persona, o suoi parenti o affini entro il secondo grado, il coniuge o il convivente abbiano ancora rapporti finanziari con il soggetto con cui ha avuto i predetti rapporti di collaborazione;
b) se tali rapporti siano intercorsi o intercorrano con soggetti che abbiano interessi in attività o decisioni inerenti all'ufficio, limitatamente alle pratiche a lui affidate.
_______________________________________________________________________________

E' appena il caso di sottolineare che il nuovo codice di comportamento di tutti i pubblici dipendenti è integrato dalle specifiche norme di comportamento già adottate e in vigore per il personale della scuola e riportate all'albo di questo sito.
______________________________________________________________________________
E' fatto obbigo a chiunque spetti di osservarlo e farlo osservare.
_______________________________________________________________________________
Testo allegato.



Allegato #1: DPR-n.-62-2013.pdf

In "studenti": Rai scuola per la maturità




In "didattica" un contributo alla discussione sulla scuola.


Da un'intervista al prof. Dario Antiseri. Educare alla mente critica.


Cambridge English Language Assessment: Exam Preparation Centre

____________________________________________________________________________

Il Liceo “Cassini” è centro riconosciuto per sostenere l’esame Cambridge ESOL.
La certificazione permette di ottenere una qualifica riconosciuta internazionalmente e che attesti il livello di conoscenza della lingua inglese, sia in ambito lavorativo che accademico.

Allegato #1: Preparation Centre_2_RGB.jpg

Criteri per l'ammissione o la non ammissione alla classe successiva e per l'attribuzione dei crediti

_____________________________________________________________________________________

Nell'allegato sono esplicitati i criteri per l'ammissione o la non ammissione alla classe successiva e le modalità di attribuzione dei crediti scolastici e formativi.
I crediti costituiscono un "portfoglio" di punti assegnato dal consiglio di classe che il candidato accumula nell'ultimo triennio e che contribuisce a determinare il punteggio finale dell'esame di maturità.

Allegato #1: attribuzione dei crediti.pdf

Il voto di maturità pesa per l'accesso all'università


All'uscita dalle Superiori per chi ottiene dall'80 al 100 «bonus» fra 4 e i 10 punti.

Nuove regole. Test d'ingresso.
______________________________________________________________________________
informazione alla pagina "studenti"


Orario degli uffici di segreteria

Si prega di prenderne nota alla pagina "Segreteria". Grazie


Venerdì 26 aprile 2013: lezioni sospese e uffici chiusi

come da delibera del Consiglio di Istituto del 27/3/2013


Alternanza scuola - lavoro

Dall'8 al 12 aprile si svolgerà la seconda settimana di alternanza "scuola-lavoro" che vedrà coinvolti diversi studenti del Liceo.

Nello stesso periodo altri allievi saranno impegnati nello stage di "scienze infermieristiche" presso il Polo Universitario Imperiese.


Un libro in ricordo di Jacopo Zorzan

______________________________________________________________________

Nel volume trovano spazio poesie e racconti ma c'è anche un capitolo con i ricordi ed i pensieri di chi ha conosciuto ed amato il nostro compagno 16enne spentosi nel luglio 2011 in seguito ad un malore.



Allegato #1: Un libro in ricordo di Jacopo Zorzan.doc

MENZIONE DI MERITO AL LICEO “G.D. CASSINI” da parte del DIRETTORE GENERALE dell’USR- LIGURIA GIULIANA PUPAZZONI



Allegato #1: Certamen Ligusticum II Edizione 14_2_13.pdf

CERTAMEN LIGUSTICUM: IL LICEO “G. D. CASSINI” VINCITORE NELLA SEZIONE DI LATINO


La Commissione per la predisposizione e la valutazione delle prove del Certamen Ligusticum ha PREMIATO VENERDI' 22 FEBBRAIO 2013 i due vincitori dell'importante competizione.
Nella prova di LATINO al primo posto si è piazzata Gaia Fiorinelli, della classe III A del Liceo “G.D. Cassini”, mentre in quella di GRECO è risultata vincitrice una studentessa del Liceo “Colombo" di Genova.
L’importante competizione, organizzata dall’ Ufficio Scolastico Regionale per la Liguria, con la collaborazione dell’Università degli Studi di Genova - D.A.Fi.S.T. (Dipartimento di Antichità Filosofia e Storia, sezione D.AR.FI.CL.ET. – Dipartimento di Archeologia, Filologia Classica e loro tradizioni), è una gara nazionale di traduzione e commento di un brano di poesia o prosa in latino o greco ed ha visto la partecipazione, nella sezione latino, di 166 studenti provenienti anche da fuori regione.
Gaia è stata premiata dalla commissione, presieduta dal Prof. Aureliano Deraggi dell’Ufficio Scolastico Regionale e costituita da Docenti e ricercatori dell’Università di Genova, con la seguente motivazione:
"La prova, evidenziando una perfetta comprensione del messaggio, colto nelle sue sfumature formali, presenta una trasposizione puntuale del testo con un lessico adeguato e dimostra padronanza delle strutture morfosintattiche della lingua. L'analisi interpretativa rivela ampia capacità di introspezione e di approfondimento culturale con alcuni riferimenti precisi alla critica letteraria e filologica".

Nel congratularmi con Gaia per la significativa e importante affermazione, formulo i miei più sinceri complimenti alla prof.ssa Franca Barbieri, docente di Latino e Greco, e a tutti i Professori che hanno contribuito a ottenere questo prestigioso risultato.

Il Dirigente scolastico


Allegato #1: IMG-20130222-WA0001.jpg

Completato l'organigramma funzionale

Con l'elezione del Presidente del Consiglio di Istituto, della Giunta Esecutiva e dell'Organo di Garanzia si è completato l'organigramma funzionale della nostra istituzione Scolastica.
________________________________________________________________________

Presidente del Consiglio di Istituto è stata eletta la Signora Francesca Rositano e a Vice Presidente la Signora Annarosa Armellini.
Ad esse vanno i migliori auguri di buon lavoro da parte di tutte le componenti presenti.
----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Completati anche gli altri organi.

La Giunta Esecutiva risulta così composta:
Presidente di diritto: Enrica Minori (Dirigente Scolastico)
Segretario di diritto: Angela Carli (DSGA)
Rap. docenti: Magnoni Patrizia
Rap. ATA: Pizzolla Nino
Rap. genitori: Rigoli Luciano
Rap. allievi: Colombo Samuele

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
L'organo di garanzia è composto da:
Presidente di diritto: Dir. Scol. Minori Enrica
Comp. Genitori: Taruffi Marzia
Comp. Docenti: Turco Giovanna
Comp. Alunni: Revello Lorenzo
__________________________________________________________________________

a tutti BUON LAVORO!
_____________________________________________________________________________


Organigramma Funzionigramma Generale

__________________________________________aggiornato il 30 novembre 2012

Fotografa la realtà della nostra struttura e consente un ragionamento sistemico sull'intera organizzazione.

Ogni soggetto è portato a ricercare senso e significato al proprio agire organizzativo.

Viene concepito per:

• aiutare le persone a prendere consapevolezza delle prassi quotidiane, del proprio lavoro, delle funzioni che sono chiamati a svolgere come singoli, ma soprattutto come struttura,

• recuperare una visione organica delle attività svolte dai singoli in una prospettiva di sistema dove il lavoro di ognuno è finalizzato ad un obiettivo comune che consiste, soprattutto, nella realizzazione della "mission" organizzativa.
___________________________________________________________________

E’ da considerarsi flessibile e aggiornabile per poter essere uno strumento organizzativo valido ed affidabile.

Allegato #1: ORGANIGRAMMA FUNZIONALE.pdf

Il Liceo Cassini primo in liguria alla facoltà di Lettere e Filosofia e quinto nella classifica generale.

*******************************************************************************************************
RISULTATI IRIS (Indicatore di Rendimento Interfacoltà Studenti) UNIVERSITA' DI GENOVA.
_______________________________________________________________________

Nei risultati IRIS, pubblicati sul Secolo XIX martedì 13 novembre 2012, gli ex-alunni della nostra scuola, dopo il primo anno di Università, risultavano in buona posizione nelle graduatorie delle singole facoltà, ottenendo anche il Primo piazzamento nel corso di Laurea di “Lettere e Filosofia” di tutta la Liguria.

Per un errore materiale il “nostro” Cassini non risultava però nella classifica generale.

Abbiamo sollecitato la rettifica da parte del responsabile dell’Università prof. Lo Nostro, che dopo aver visionato la Pubblicazione ufficiale, ha provveduto pubblicandola sul “Secolo XIX” di oggi 16 novembre 2012.

Il “nostro” liceo “G.D. Cassini” risulta al quinto posto in Liguria in base al rendimento dei nostri alunni al termine del primo anno presso l’Università di Genova, preceduto solo da:

1) Liceo Colombo (Genova);
2) Liceo Arnaldi (Novi Ligure):
3) Liceo D’Oria (Genova);
4) Liceo Mazzini (Genova).

5) Liceo Cassini (Sanremo)

e davanti agli altri della nostra provincia.

E' appena il caso di precisare che diversi ex allievi frequentano altri atenei (Bocconi,Cattolica, Statale, Politecnici di Milano, Torino...) con ottimi e brillanti risultati che sicuramente farebbero salire ulteriormente la posizione del “nostro” Liceo.

Si prega di dare la massima diffusione alla presente secondo il sentimento di appartenenza che lega tutti noi “Cassiniani”.

Ad maiora!


Allegato #1: Circolare 84[1].pdf
Allegato #2: PremioIRIS_2012 diploma.jpg
Allegato #3: PremioIRIS_2012.pdf

Chi contattare

_____________________________________________________________________

I genitori e gli allievi, per i problemi riguardanti la DIDATTICA, devono rivolgersi (in ordine):

1) al docente di riferimento;
2) al coordinatore di classe (vedere elenco su "docenti");
3) ai collaboratori del Dirigente Scolastico: Prof.sse Sandra e/o Carli;
4) al Dirigente Scolastico (su appuntamento).
___________________________________________________________________

Il pubblico, il personale e gli allievi, per problemi AMMINISTRATIVI E/O BUROCRATICI devono rivolgersi (in ordine) e negli orari di apertura indicati alla voce "segreteria":

1) all'URP;
2) all'assistente amministrativo del settore (vedi grafico allegato);
3) al Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA);
4) al Dirigente Scolastico (su appuntamento).
_____________________________________________


Allegato #1: funzionigramma e organigramma SGA.JPG

Dicono della commemorazione di G.D. Cassini

Parziale rassegna stampa

Allegato #1: CASSINI 24 sanr buone.JPG
Allegato #2: Conclusione 27.JPG
Allegato #3: Fine III.JPG
Allegato #4: riviera III centenario Cassini.JPG

Dove siamo

____________________________________________________________________

Localizzazione della Sede Centrale e di Villa Magnolie con l'ubicazione della stazione ferroviaria, dei parcheggi utilizzabili e delle fermate del servizio bus urbano ed extra urbano.

Allegato #1: dove siamo -topo.JPG

Chi si è formato al Cassini ...

__________________________________________________________________

Tra gli ex Cassiniani ricordiamo quelli che hanno dato lustro all'Italia e non solo:

SANDRO PERTINI - Presidente della Repubblica

ITALO CALVINO - Scrittore

EUGENIO SCALFARI - Fondatore del giornale "La Repubblica"

e altri in carriera.
__________________________________________________________________



Allegato #1: sandro-pertini2.jpg
Allegato #2: scalfari-eugenio.jpg
Allegato #3: Italo calvino.jpg

Chi siamo e da dove veniamo

Breve storia del nostro Liceo "G. D. Cassini"
_____________________________________________________________________

La nostra Scuola è il più antico Istituto di studi Superiori della provincia ed uno dei pochi Licei centenari in Italia: fondato a Nizza nel 1860, quando il Regno di Sardegna si estendeva sino al Var, in quello stesso anno fu trasferito a Sanremo, perché fosse italiano dopo la cessione alla Francia di questa città.
Nell’estate del 1860 il Marchese Borea d’Olmo propone di intitolare il regio Liceo Ginnasio, appena trasferito da Nizza a Sanremo con regio decreto, a Gian Domenico Cassini, illustre astronomo nato a Perinaldo. La scelta è dettata dal fatto che lo scienziato, protagonista della storia locale, ben rappresenta un modello di istruzione da impartire.
Dopo cento anni circa di attività basata sulla trasmissione e sulla promozione dell’istruzione e della cultura nel ponente ligure, nel 1961 vide nascere una sezione di Liceo Scientifico che crebbe presto a livello numerico tanto da determinare nel 1966 lo spostamento della sede dell’Istituto dall’antico palazzo di piazza Cassini alla dependance dell’hotel Excelsior-Bellevue nel verde dei giardini di corso Cavallotti e successivamente, nel 1973, l’istituzione di un Liceo Scientifico di Stato autonomo, intitolato a Gerolamo Saccheri.
Nel 1990 il Liceo Classico \"G.D. Cassini\" decideva di attivare un corso sperimentale di indirizzo linguistico in grado, pur rispettando le valenze formative della scuola umanistica, di dare uno spazio di rilievo alle lingue europee (inglese, francese, tedesco, spagnolo).
I due Istituti, pur trovandosi nello stesso edificio, sono rimasti autonomi fino all’anno scolastico 2000/2001 quando, in seguito al Piano di dimensionamento delle istituzioni scolastiche della Regione Liguria del dicembre 1999, sono stati annessi determinando la nascita dell’attuale Liceo \"G. D. Cassini\", che ha tre indirizzi: classico, linguistico e scientifico.
Nel 2004 l’Amministrazione provinciale di Imperia ha acquisito Villa Magnolie, l’immobile che successivamente ad un importante opera di adattamento ed adeguamento è diventato la sede staccata del Liceo (vedi storia di Villa Magnolie).

Si tratta quindi dell’unico Liceo che, nell’ambito della provincia di Imperia, offre l’accesso a una così ampia gamma di indirizzi, arricchita anche da diverse sperimentazioni in atto.
L’impronta scientifica del Liceo viene attestata dal Gabinetto di Fisica dove si raccolgono nel tempo preziosi strumenti, di fine fattura, per eseguire esperimenti; a riprova di ciò la cronaca riporta che il laboratorio fu utilizzato anche da Alfred Nobel durante il suo soggiorno sanremese. Attualmente, con la proficua collaborazione del Dipartimento di Fisica dell’Università di Genova e con il sostegno della Regione Liguria, l’originaria raccolta è divenuta un Museo aperto al pubblico, oltre che occasione di approfondimento per gli studenti della nostra città e di quanti sono appassionati della scienza.

Il Liceo Cassini di Sanremo ha avuto studenti divenuti illustri nei vari rami della cultura e della scienza.
Italo Calvino,
Francesco Pastonchi,
Eugenio Scalfari,
Sandro Pertini,
e più recentemente:
Vincenzo Gino Benza: docente di fisica università dell’insubria
Mario Vietri: astrofisica alla Normale di Pisa,
Giancarlo Boeri: fisico nucleare all’ENEA,
Lorenzo Acquarone: docente Diritto Amministrativo università di Genova,

Eugenio Scalfari

Fondatore del giornale “La Repubblica”, ricorda il suo compagno di classe al Liceo Cassini: Italo Calvino.

Quella mattina pioveva e grandinava sui vetri dell\'aula di seconda liceo, sezione C, liceo-ginnasio Cassini, Sanremo. Eravamo trentuno studenti in quella classe. I ripetenti quattro o cinque, confinati negli ultimi banchi come si usava allora.

Ma lo ricordo quel temporale, a Sanremo capitava di rado, c\'era un clima un po\' speciale, infatti le famiglie facoltose di Torino e di Milano rivenivano a svernare per sopportare meglio gli acciacchi. E per giocare al Casinò.
Me lo ricordo perché quel giorno ci fu uno degli incontri importanti della mia adolescenza: l\'insegnante di filosofia, che teneva lezione due volte alla settimana, aveva preannunciato il tema nella lezione precedente. Aspettò che la grandine finisse e tornassimo a sederci ai nostri banchi. Poi cominciò a parlare di Cartesio: la vita, la morte, le opere di geometria, di matematica, di filosofia, il suo tempo.
Disse che Cartesio era, nella storia delle idee, un punto di arrivo e anche una ripartenza con tante biforcazioni. Insomma un crocevia dal quale comincia la modernità. «Se non capite Cartesio non capirete niente di quello che è venuto dopo e non capirete niente di voi stessi e del mondo che vi circonda».

Ci mise molto calore in quella perorazione, non l\'aveva mai fatto con gli altri filosofi che già avevamo studiato con lui sul manuale del Lamanna. Forse con Socrate l\'anno prima, ma non con quelle parole e quel tono che sembrava voler coinvolgere la vita di ciascuno di noi.
E il mio compagno di banco alzò la mano. «Dica pure», disse il docente che, insieme al prete che insegnava italiano e latino, rifiutava di usare il \"voi\" prescritto dal regime. «Secondo lei, professore, chi non fa il liceo e nemmeno sa che è esistito un certo Cartesio non potrà dunque dare nessun senso alla sua vita?».
Ci fu un gran silenzio in classe, perfino i ripetenti degli ultimi banchi in qualche modo chiamati in causa da quella domanda si fecero attenti. Il professore guardò fisso il mio compagno e ricordo che rispose con una domanda: «Lei, Calvino, ha già trovato il senso della sua vita?»

(cap. II, La gabbia dell\'io, pag. 20











Giovanni Domenico Cassini

-- (pubblicazione provvisoria)

Cenni biografici
(scritto su G.D. Cassini, realizzato grazie alla collaborazione di «Stellaria», che elenca molte delle sue ricerche e scoperte)

Giovanni Domenico Cassini(1625-1712)
Nasce l’8 giugno 1625 a Perinaldo, allora terra dei Marchesi Doria, nella Contea di Nizza,primo di quattro generazioni di astronomi. Figlio di Giacomo Cassini, piccolo proprietario terriero, e di Tullia Crovese, appartenente ad una ricca famiglia di notai.
Riceve la prima istruzione da uno zio materno e poi inviato nella scuola del Padre Giovanni Francesco Aprosio a Vallebona, nell’ immediato entroterra di Bordighera, dove restò per due anni.
Nel 1638 parte alla volta di Genova, per entrare nel prestigioso Collegio dei Gesuiti, dove portò a termine i suoi studi, di carattere prevalentemente umanistico, ma avviandosi già allo studio della matematica e quindi dell’astronomia, di cui più intensamente si occuperà tra il 1646 ed il 1649, grazie anche alla grande amicizia con lo studioso di matematica e fisica Giambattista Baliani, in contatto con numerosi astronomi, tra cui Galileo.
Baliani presenterà il Cassini al Senatore della città di Bologna Marchese Cornelio Malvasia, studioso di astrologia che di astronomia, molto noto all’epoca.
Nel 1649 lascia Genova per Bologna, dove passerà 20 anni di intenso studio e ricerca.

Bologna.
1651: ottiene la cattedra di Astronomia, che all’Università di Bologna era ancora vacante dopo la morte di Bonaventura Cavalieri, celebre matematico, inventore del calcolo infinitesimale ed allievo di Galilei.
1652: osservazione di una cometa allo Zenit di Bologna; pubblica la sua prima opera astronomica, il “ De cometa anni MDCLII et MDCLIII”, che dedica al Duca di Modena; progetta e costruisce lo “ strumento delle distanze”, a forma di compasso in legno, con vari elementi mobili, che permetteva di calcolare le distanze fra due stelle.
1655: progetta e costruisce la Meridiana della Basilica di San Petronio, dedicata alla Regina Cristina di Svezia;
lo chiama “maximum heliometrum”, il grandissimo misuratore del Sole, strumento che permise di risolvere il problema della disuniformità del moto apparente del Sole, di approfondire gli studi sulla rifrazione atmosferica, di calcolare il diametro apparente del Sole lungo il suo corso.
1657: incaricato a Roma dal Papa Alessandro VII per risolvere le controversie sorte fra Bologna e Ferrara sul corso del Po e del Reno.
1659: presentazione al Papa di un planisfero d’argento intagliato, dimostrante i movimenti dei pianeti superiori.
1661: osservazione di un’eclissi di Sole, in presenza del Duca di Modena.In questa occasione immagina per la prima volta di utilizzare le osservazioni delle eclissi di Sole per la determinazione delle longitudini e di tracciare su di una carta geografica il presentarsi di un’eclissi di Sole dai vari luoghi della Terra.
1663-64: il Pontefice richiede sempre più spesso la presenza del Cassini a Roma e nello Stato Pontificio, incaricandolo di vari interventi in qualità di Ingegnere Pontificio e Sovraintendente alle Acque, per rafforzamenti di fortificazioni e protezioni (a Perugia, a Castelfranco di Modena per il Forte Urbano, nell’alto
Lazio per il Ponte Felice) e per la regolamentazione delle acque nelle Chiane.
1664: osservazione con la Regina Cristina della cometa apparsa nel dicembre ’64; alla Regina dedica il trattato
”Theoria motus cometae MDCLXIV…,auctore Joanne Dominico Cassino”.
1664: 30 luglio , osserva e registra per la prima volta le ombre dei satelliti di Giove sul suo disco.
1665: aprile, osservazione della cometa; osservazione di una grande macchia su Giove e determinazione del periodo di rotazione del pianeta.
1666: osservazione delle macchie su Marte con un cannocchiale costruito da Campani, determinazione del
periodo di rotazione di Marte.
1667: osserva una nuova stella in Eridano; determinazione del periodo di rotazione di Venere.
In questo stesso periodo Cassini si dedica anche ad sperimenti e ricerche nel campo della scienza naturale e
della medicina: studio sulle galle delle querce e del ciclo vitale degli insetti che le abitano, che apre la strada al concetto della trasmissione della vita da un organismo vivente, l’uovo, ad un altro , e prima trasfusione di sangue tra animali, in Italia, conclusasi con la sopravvivenza dell’animale ricevente.
1668: marzo, scoperta e prime osservazioni sulla cosiddetta Luce Zodiacale; dopo anni di osservazioni, solo nel 1683 pubblicherà risultati di tali osservazioni.
1668: Tavola dei satelliti di Giove, “Ephemerides Bononienses Mediceorum Sydereum”, pubblicate a Bologna
e dedicate al Cardinale Rospigliosi, fratello del nuovo Pontefice Clemente IX.
La pubblicazione di queste effemeridi consolida la fama del Cassini e gli aprirà la strada alla Francia di Luigi
XIV. Lo studio del Cassini sul moto dei satelliti di Giove e sulle loro eclissi daranno un contributo fondamentale alla determinazione delle longitudini a Terra, della velocità della luce e apriranno la strada alla moderna cartografia.
1669: il 25 febbraio parte da Bologna, invitato da Colbert, l’abile ministro di Luigi XIV, per entrare a far parte dell’Académie Royale des Sciences, da poco fondata.
Parigi.
1669: il 4 aprile arriva a Parigi e solo due giorni dopo, il 6, viene presentato al Re. Viene alloggiato in un primo tempo al Louvre, ma le prime osservazioni in Francia, Cassini le compie dal giardino di una casa che
aveva preso in affitto alle porte di Parigi, a Ville-l’Eveque, perché nel grande palazzo del Louvre, dalle mura così imponenti, non era comodo puntare cannocchiali!
1671: il 14 settembre si sistema all’Osservatorio di Parigi, da poco costruito.
scopre un satellite di Saturno(Giapeto); 5 nuove stelle in Cassiopea, 1 ancora nel Cigno, osservazione del Sole e
delle macchie solari;
1672: misura la parallasse di Marte, con osservazioni coordinate fra Parigi e la Cayenna; osservazione di una
cometa; la vigilia di Natale scopre un altro satellite di Saturno(Rea) e, come Galileo aveva chiamato “medicei” i
satelliti di Giove, così Cassini chiama “ludovici” quelli da lui scoperti, in omaggio a Luigi XIV.
Lavora alla correzione della Carta di Francia.
1673: si sposa con Genevieve De Laistre ed ottiene la cittadinanza francese.
1674: pubblicazione dei risultati sulla parallasse di Marte e del Sole.
1675: scoperta della divisione dell’anello di Saturno, “Divisione Cassini”; riflessioni sul transito di Mercurio; teorie sulla cometa di aprile e maggio.
1675: osservazione dell’eclisse di Sole ( 11 gennaio e 7 luglio).
1676: verifica del metodo di determinazione delle longitudini; determinazione della velocità della luce
( Roemer); osservazione dell’eclissi di Sole dell’11 giugno, da più luoghi d’Europa; osservazione di una
macchia solare.
1678: osservazione di Venere al suo primo quarto, di una stella doppia nello Scorpione, occultazione di Saturno
dalla Luna, eclissi di Luna del 29 ottobre.
1679: scoperta di una straordinaria macchia su Giove(29 maggio); presenta all’Académie des Sciences una carta della Luna, risultato di 8 anni di osservazioni, fin dal suo arrivo in Francia.
1680: nuova pubblicazione delle Tavole dei satelliti di Giove.
1681: osservazione e riflessioni sulla cometa del dicembre 1680 e gennaio 1681 e dell’eclissi di Luna del 29 agosto.
1682: osservazione della cometa ( P/halley).
1683: 18 marzo,scoperta della luce zodiacale (conferma osservazioni del 1668).
1684: scoperta di due nuovi satelliti di Saturno(Teti e Dione), con obiettivo Campani di 100 e 136 piedi;
osservazione dell’eclissi di Luna del 21 dicembre; descrizione del meridiano da Parigi a Bourges.
1685: osservazione dell’eclissi di Luna del 10 dicembre da diversi luoghi del regno di Francia e all’estero e
determinazione delle longitudini.
1686: scoperta di una macchia su Giove; riflessioni sui 5 satelliti di Saturno e rettifica dei loro movimenti;
osservazione della cometa.
1687: crede di vedere, come già nel 1672, un satellite intorno a Venere; trattato sulle eclissi di Sole e di un
nuovo metodo per osservare le congiunzioni.
1688: osservazioni di varie macchie solari; determinazione delle longitudini tramite i satelliti di Giove; va in Picardie e in Artois per fare delle osservazioni.
1689: regole dell’astronomia indiana per calcolare i movimenti della Luna e del Sole. Riflessioni.
1690: nuova pubblicazione delle effemeridi dei satelliti di Giove; osservazione delle fasce e delle macchie su
Giove.
1691: progetto di continuazione della meridiana su tutto il regno di Francia.
1692: fa incidere la grande carta della Luna da Patigny; osservazioni di un nuovo fenomeno “in forma di lancia”, la luce verticale, fatta il 20 marzo all’Osservatorio reale; il 19maggio, osservazione in pieno giorno
della Luna che eclissa Venere.
1693: “Sull’origine e sul progresso dell’astronomia e del suo uso nella geografia e nella navigazione”; il 18
gennaio, descrizione di tre apparenti Soli, visti sullo stesso orizzonte (parelio); il 10 giugno, osservazione di due paraselenio e di un arcobaleno al crepuscolo
1694: partenza per l’Italia, con suo figlio Jacques per discutere di persona con il Pontefice su problemi delle
terre bolognesi e ferraresi nel delta padano e per guidare il restauro della Meridiana di San Petronio. Di ogni città in cui passano, vengono rilevate le coordinate geografiche, confrontando via via i dati con quelli rilevati a Parigi dal nipote Giacomo Filippo Maraldi.

Ritorno a Perinaldo
1694-1695: dal 6 al 10 novembre e poi dal 9 gennaio al 3 febbraio, sosteranno a Perinaldo e faranno osservazioni e rilevamenti forse dalla Torre dell’Alpicella, una collinetta non lontana dal paese.
1697: osservazione della congiunzione Mercurio-Sole, il 3 novembre; riflessioni sulle due eclissi di Luna.
1699: osservazione eclissi di Luna del 15 marzo, di tre nuove macchie su Giove, della cometa confrontate con
quelle fatte in Cina.
1700: ripresa delle operazioni per la linea meridiana, interrotta nel 1683 a Bourges, verso la parte meridionale
della Francia, fino ai Pirenei.
1701: osservazione eclissi di Luna del 22 febbraio.
1702: il Senato bolognese gli conferisce la cittadinanza nella forma “satis ampla”, riservata ai professori dello
Studio. Osservazione di una cometa
1703: osservazione dell’eclissi di Luna del 3 gennaio, fatte a Parigi e a Roma e paragonate fra loro.
1704: osservazione delle eclissi di Luna del 17 giugno e dell’11 dicembre; occultazione e congiunzione di Giove.
1705: utilizzazione delle eclissi di Sole per la determinazione delle longitudini.
1706: riflessioni sulla rifrazione; osservazione di una cometa.
1707: osservazione dell’eclissi di Luna del 17 aprile.
1708: osservazione delle eclissi di Luna del 5 aprile e del 29 settembre, a Parigi, a Marsiglia e a Genova;
dell’eclissi di Sole del 14 settembre e a fine anno di una cometa.
1709: pubblicazione del trattato” Sul movimento apparente dei pianeti rispetto alla Terra”.
1711: diventa completamente cieco.
1712: il 14 settembre muore all’Osservatorio di Parigi; sarà sepolto nella chiesa di Saint Jacques du Haut-Pas,
parrocchia dell’Osservatorio, dove pochi mesi prima era già stata sepolta sua moglie Géneviève

Allegato #1: cassini1.jpg
Allegato #3: cassini2f.jpg

Comprensorio

Il comprensorio e bacino di utenza del Liceo.
Sulla costa da Ospedaletti a Santo Stefano al mare e nell'entroterra fino a Baiardo e tutta la valle Argentina.

Si contano allievi provenienti da altre parti del territorio.

16 comuni con un totale di oltre 87000 abitanti.

Allegato #1: Comprensorio bacino.GIF

Login

ScuolaNET
Altro